OndaLab

PERCORSO “GRANDI ONDE” DAI 18 AI 100 ANNI

FridayFri. 01 OctoberOct. - TuesdayTue. 31 MayMay.

“C’era una volta…”

Ogni favola inizia con il suo consueto “C’era una volta..” ma cosa c’è in realtà nascosto dietro alle parole che ascoltiamo sin da bambini?

Secondo lo studioso russo Propp, tutte le fiabe presentano elementi comuni, in termini di azioni e funzioni: la stessa struttura che ritrova al suo interno gli stessi personaggi che ricoprono le stesse “mansioni” in relazione allo svolgimento della storia.

Partendo da questo spunto di riflessione, il percorso propone un’indagine sull’archetipo della favola e dei suoi significati nascosti, edulcorati nel corso del tempo sino ad arrivare ai giorni nostri

Utilizzando gli strumenti dell’alfabetizzazione teatrale, attraverseremo il mondo fiabesco con l’obbiettivo di raggiungere una consapevolezza del tema maggiore, scevra dai consueti clichè.

Negli incontri verrà trattato anche l’aspetto musicale grazie allo studio dell’ambiente sonoro.

Affronteremo la favola con l’intento di scoprire il nostro mondo interiore, fatto di bisogni, desideri e paure e che la fiaba attraverso i simboli e la funzione che svolge, permette di esplorare e trasformare.

Il percorso sarà coadiuvato anche dalla psicologa psicoterapeuta Valeria Bossio

Alessandra Donati

9f008f0a-1b07-49a7-b94e-883db7fc37fd.jpeg

Alessandra Donati è un'attrice e cantante, nonché didatta sia nel campo dell'alfabetizzazione teatrale che musicale. Si approccia al teatro nel 2007, con un corso di formazione organizzato dalla Regione Toscana che vede tra i suoi insegnanti Piera degli Esposti, Mariano Rigillo, Cathrine Pantigny (Ensamble Micha Van Hoecke) e Niki Mazziotta, con diploma finale e qualifica professionale.

Successivamente frequenta il percorso triennale della Fondazione Teatro Goldoni “Laboratorio Compagnia" dove ha l’occasione di lavorare con il Maestro Lindsay Kemp per varie sue produzioni (tra le altre “Cenerentola”, in cui interpreta il ruolo di protagonista). Nel frattempo compie i suoi studi all’università di Pisa, corso di Laurea “Discipline dello spettacolo" e continua i suoi studi accademici presso il Conservatorio P. Mascagni di Livorno nella classe di Composizione.

Si trasferisce in Polonia nel 2011 dove lavora sia come interprete che come insegnante, grazie al inserimento nell’organico artistico nel teatro “Teatr Arka” di Wroclaw, alla collaborazione con Teatr “Ad Spectatores” e con la pluripremiata compagnia internazionale “Songs of the goat” Theatre (vincitrice due volte al Fringe festival di Ediburgo), nonchè con il Grotowski Institute. Nella sua permanenza in Polonia, oltre a lavorare per alcune fiction e film TV  su TVP, tra Breslavia e Berlino. Nello stesso periodo ha occasione di approfondire le sue competenza nel settore del Teatro danza.

Torna in Italia dopo tre anni e approfondisce l’aspetto della Didattica teatrale a Roma con il Metodo Helga Dentale e a Torino con la collaborazione con NeoArcheoTeatro,  specializzato in didattica per bambini e adolescenti. Contemporaneamente continua la sua attività professionale di attrice sul territorio italiano e diventa presidentessa dell’ Associazione culturale “Compagnia del Cerchio” che si occupa di formazione e produzione di spettacoli teatrali.

A Livorno Alessandra ha occasione di studiare con Andrea Gambuzza l'approccio relativo all'uso della maschera in scena e, con Giorgio Rossi, approfondire la poetica del gesto nello spazio.

Alessandra dal 2014 circa è insegnante presso il Centro Artistico Il Grattacielo (fino all’autunno 2019) ed insegnante presso la Fondazione Teatro Goldoni, dove tiene laboratori teatrali per bambini, ragazzi e adolescenti fino ad oggi.

Alessandra negli ultimi anni, parallelamente alla pratica teatrale, si specializza inoltre nello studio della voce performativa e artistica, studiando prima con Francesca Della Monica e Marina Mulopulos, adesso con la soprano Susanna Rigacci. Nel 2020 ottiene il diploma di formazione per i livelli I e II della tecnica Estill Voice con Alejandro Saorin Martinez. Sempre nel 2020 si laurea in Canto Lirico presso il Conservatorio P. Mascagni di Livorno sotto la guida del Prof. Leonardo Gramegna

Valeria Bosso

Bossio.jpeg

Mi chiamo Valeria Bossio, ho 31 anni e vivo a Livorno ormai da 7 anni. Di origine calabrese, prima di approdare qui ho abitato per un breve periodo a Roma, dove ho conseguito la laurea magistrale in Psicologia clinica presso la Sapienza. Oggi sono Psicoterapeuta Psicoanalitica Interpersonale e sono felice di aver potuto trasformare una passione nel mio lavoro. Ma la vita non è fatta di solo lavoro e oltre alla psicologia, amo viaggiare e scoprire cose e persone nuove.

Deborah Di Girolamo

5f4efdf1-bbd0-458b-91e6-2f341e1e1dd4.jpeg

Classe’88. Inizia a camminare sul palco sin dall’etá di 12 anni. 
 
Attrice di professione dopo un anno nella
Scuola Paolo Grassi di Milano torna nella sua città natale e inizia come docente presso il Teatro Goldoni. 
Sempre alla ricerca di nuove realtà approfondisce la sua formazione in continua crescita frequentando seminari con docenti di vari generi teatrali dal Teatro dal tradizionale a quello contemporaneo. ( Tiezzi, Karpov, Chiti, Kemp..) 
Specializzata nel training corporeo e improvvisazione teatrale (presenza scenica, la reattività, l’attenzione, la sicurezza, l’agilità, l’uso dell’equilibrio, della voce, del ritmo e dell’immaginazione ). 
Negli ultimi 5 anni inizia un percorso di recitazione cinematografica dividendosi tra Roma e Livorno frequentando stage con il regista/coach Andrea Costantini. 

( “sono sempre alla ricerca di cose nuove per questo non mi fermo mai, come un fiume in piena adoro buttarmi in progetti unici. Appassionata di fotografia arte e letteratura alla scoperta di posti magici da scoprire “ )

Info e prenotazioni

OndaLab

Via Del Metallo, 1